“Il cuoco contemporaneo” di Lorenzo Pace

In questo articolo, trovate una parte dei testi, ma soprattutto i video presenti nell’articolo e sul mio Canale YouTube, che ho dedicato a questo bellissimo libro dello Chef Abruzzese, espero di cucina abruzzese Lorenzo Pace.

Lorenzo Pace, presidente dell’Unione Regionale Cuochi Abruzzesi

In questo primo Video la Presentazione dell Chef Lorenzo Pace, prima che del libro…

In questo secondo video, la presentazione del libro, che ne fa lo stesso autore.

“La cucina è molto di più di una ricetta”, sosteneva lo chef Chapel, e mai affermazione è così vera nel complesso mondo della cucina.

Prima di realizzare un piatto è opportuno: avere una visione contemporanea della cucina attraverso lo studio e la ricerca, redigere il Menu con meticolosità e strategia e dare alla presentazione lo stesso valore del sapore.

In sintesi lavorare unendo SCIENZA ed ESPERIENZA.

Dopo oltre 30 anni di lavoro in diverse tipologie di ristorazione, 15 anni alla direzione dell’associazionismo di categoria e diverse esperienze di docenze, mi hanno portato a riflettere su questi aspetti fondamentali nella gestione di una cucina.

Attraverso questo libro spero di dare un contributo alla formazione degli aspiranti cuoche e cuochi e uno stimolo di riflessione ai professionisti, perché possano LAVORARE.

(Chef Lorenzo Pace)

Video con a presentazione del libro, che ne fa lo stesso autore; Lorenzo Pace.

Dopo avervi presentato lo chef Lorenzo pace e avervi fatto una prima presentazione da parte sua del suo libro e ora il momento di passare alla prefazione fatta al libro, dal nostro mitico tristellato chef abruzzese Niko Romito.

Niko Romito dal 2000 gestisce con Cristiana Romito il ristorante Reale. Cuoco autodidatta, profondamente legato al suo Abruzzo, in soli 7 anni ha conquistato 3 stelle Michelin. Ha cominciato a Rivisondoli, nell’ex pasticceria di famiglia, divenuta trattoria, e nel 2011 ha trasferito il Reale a “Casadonna”, ex monastero del ’500 a Castel di Sangro. Attraverso una ricerca incessante e con uno spiccato approccio imprenditoriale, Romito percorre la strada dell’essenzialità, dell’equilibrio e del gusto. In poco tempo ha saputo creare un linguaggio gastronomico incisivo e personale, e un sistema complesso in cui coesistono alta cucina, format di ristorazione diffusa, formazione superiore e prodotti per il consumo domestico.

“il libro di Lorenzo è uno strumento molto utile per cuochi, ristoratori e per chi vuole intraprendere questa carriera.

Ma non solo; la storia dei grandi cambiamenti che hanno segnato la ristorazione può essere letta da tutti come uno spaccato culturale, specchio dell’evoluzione della nostra società. I cambiamenti che si osservano seduti a tavola o si percepiscono dietro le quinte di una cucina, si inscrivono sempre nei costumi e nell’insieme di valori che caratterizzano un’epoca.

La ristorazione è cambiata molto nel corso dei secoli e con una rapidità particolare negli ultimi anni e al cuoco contemporaneo sono richieste competenze e conoscenze sempre più complesse.

Lorenzo aiuta a districarsi e posizionarsi tra tradizione ed avanguardia, a capire che l’evoluzione è naturale anche in cucina e che non bisogna avere paura della tecnologia. Al contrario, bisogna imparare a conoscerla ed usarla, perché solo così impregnandosi della storia, ma avendo il coraggio di guardare avanti, la cucina può crescere.

Per raccontare qualcosa di nuovo e farlo in modo consapevole, il cuoco di oggi deve studiare la tecnica, la storia, le nuove tecnologie e il proprio territorio, senza dimenticare di aprire uno sguardo sul mondo.

Deve fare ricerca sull’ingrediente, imparare a sceglierlo, a conoscerlo, e a trasformarlo.

Da sempre profondamente legato all’Abruzzo, Lorenzo dedica un’attenzione particolare alla cucina e al cuoco della nostra Regione e racconta la bella storia del piatto abruzzese per eccellenza, i maccheroni alla chitarra, parlando così dei prodotti locali, come le varietà di grano. Saragolla e solina, e di quelli utilizzati nelle sue ricette.

Maccheroni alla Chitarra, con le pallottine alla teramana

Il cuoco contemporaneo ha una grande responsabilità e solo con questa consapevolezza e la spinta di un’incessante curiosità potrà scrivere la propria storia.

(chef Niko Romito).

Se ti sono piaciuti questo articolo e questi video, condividi con chi pensi possa interessargli, metti mi piace e iscriviti al mio canale YouTube o seguimi sui miei profili Social.

Ringraziandoti per la lettura e/o la visione dei video, ti do un arrivederci spero a presto.


A questo punto, eccoti qui le mie risorse GRATUITE, tra cui in primis, vi sono tutti gli articoli che trovi in questo blog e nel mio personale (più di trecento ) ; www.nicolasalvatore.com 

Ma ancor prima ti chiedo di darmi un feedback sincero, in merito a questo articolo, e/o di altri che hai avuto modo di leggere, o che vorresti leggere su questo Blog 

http://www.nicolasalvatore.com/blog-2/

 In seguito ti suggerisco di andare sul mio canale YOUTUBE  dove trovi dei video dedicati all’argomento.

https://www.youtube.com/c/NicolaSALVATOREPizzaDoc

Dopodiche se vuoi iniziare a metter mani al portafogli  (con cifre modestissime) PER TE CHE STAI LEGGENDO QUESTO ARTICOLO puoi richiedere e avere il libro PIZZABILITY in modo GRATUITO (pagando le sole spese di spedizione che ammontano a 9,90) con un risparmio di oltre 40 € di SCONTO  rispetto al prezzo di listino su AMAZON che puoi vedere a questo  LINK .

www.pizzability.it

Se preferisci, puoi anche inviarmi la richiesta con un messaggio whatsapp al  +39 348 18 88 700 indicandomi i tuoi dati e/o pormi domande in tema, anche seguendomi direttamente sulla pagina facebbok

https://www.facebook.com/nicolaspizzabruzzodoc
Cliccando sulla foto, vai alla sezione blog del sito Pizzability. Qui in basso gli ultimi articoli!

..

.

Una risposta a ““Il cuoco contemporaneo” di Lorenzo Pace”


  1. ..
    .
    Se ti è piaciuto questo contenuto condividolo con chi pensi possa interessato… metti mi piace e iscriviti al mio canale Youtube; https://youtube.com/@NicolaSALVATOREPizzaDoc

    o seguimi sui #social

    Facebook; https://www.facebook.com/nicolaspizzabruzzodoc

    Instagram; https://www.instagram.com/reel/Cmz9-YaPMKa/?igshid=YmMyMTA2M2Y=

    LinkedIn; https://www.linkedin.com/in/nicola-salvatore-pizza

    Ti ringrazio per la visione e arrivederci al prossimo video.

    http://www.nicolasalvatore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *