I TEMPI DELLA PIZZA #2 Le prime fasi dell’Apprendimento Teorico/Pratico per imparare a fare una buona pizza.

Quella dei tempi della pizza è una storia abbastanza lunga, ma ti ripagherà di soddisfazioni nel e con il TEMPO (perdona il gioco di parole)!

Si comincia appunto dall’apprendimento delle nozioni tecniche di base.

Così come ho spiegato ai miei amici Mauro e Giulia (te li ricordi si, quelli della pizzata con gli amici, che volevano imparare a fare la pizza a casa loro, come in Pizzeria e poter sfamare i loro insaziabili amici tra cui Andrea, un tipo molto vorace, di cui ti racconterò in seguito)!!

Bene, così ho spiegato loro quali fossero i primi passi da fare.

  1. Prima di tutto è molto importante conoscere bene tutti gli ingredienti per realizzare prima un buon impasto e poi tutto il resto occorrente per farcirla,  dalle loro origini alle varie caratteristiche tecniche.

Bisogna imparare a dosarli correttamente nei TEMPI e nei modi giusti, per ottenere un impasto perfetto e dare vita a un prodotto sano e digeribile, adatto alla realizzazione di una pizza genuina e gustosa.

2. Dopo avere appreso le tecniche di base per produrre un buon impasto, c’è lo studio e la ricerca della diverse fasi di lievitazione di un impasto diretto (nei prossimi articoli parlerò dei metodi e delle tempistiche dei vari tipi di impasto) che può essere lasciato riposare sia in un luogo dove possiamo avere una temperatura ambiente di circa 20°/22° per circa 6/8 ore,  sia in un frigo ad una temperatura di circa 1°/4° per almeno 18/24 ore, in modo che possa lievitare lentamente e raggiungere il giusto grado di digeribilità.

Nell’articolo che mi ha dato lo spunto per questa serie sui TEMPI DELLA PIZZA, ti ho fornito anche una tabella, con le indicazioni dei TEMPI di LIEVITAZIONE delle varie tipologie di farine, in base alla  loro forza (chiamata tecnicamente W). Lo troVi QUI’

Tutta questa prima fase, può essere appresa anche in una singola lezione di poche ore, ivi compresa una inziale parte, dove metteremo, come si dice in gergo, per la prima volta le mani in pasta, per l’apprendimento della formazione dei panetti di impasto, a seguito della produzione di un primo impasto da parte del docente (che sarei io o di un pizzaiolo esperto).

In seguito, la pratica e la sperimentazione necessarie ad ottenere un buon impasto e dei bei panetti di pizza, richiederanno ovviamente tempi molti più lunghi e soggettivi.

A questo punto è però doveroso fare una precisazione in merito all’apprendimento.

Ritmi e Stili di Apprendimento

Quando si intraprende una qualsiasi azione educativa, in qualunque fase di essa, quali che siano i contenuti culturali che ci si accinge a trasmettere, occorre che vengano tenuti nella massima considerazione due specifici elementi, oltre a quelli già presi in esame.

Si tratta dei cosiddetti ritmi di apprendimento e degli stili cognitivi.

Essi costituiscono due variabili in quanto specificamente correlate alle caratteristiche individuali degli allievi, caratteristiche a loro volta estremamente diversificate.

Ciò va tenuto presente se il docente persegue il raggiungimento di una piena efficacia dell’azione didattica e specialmente se, come sarebbe necessario, il lavoro del docente è finalizzato a fare si che il singolo allievo  o il gruppo, raggiunga gli obiettivi standard  che ci si è prefissiti.

Motivo per cui, io già da diversi anni effettuo, corsi Professionali per Pizzaioli; individuali e personalizzati, in base alle specifiche necessita e prerogative di apprendimento. (Diverso è il discorso dei corsi di Pizza Fatta in casa, dove si può essere in coppia (come Mauro e Giulia) oppure un gruppo , che può essere al massimo di una dozzina di persone!

Mauro e Giulia ormai decisi ad iniziare il corso, mi hanno anche chiesto quale fosse Il periodo e la modalità migliore per imparare!?

Così ho risposto loro che qualunque sia il periodo dell’anno in cui si decide di imparare a fare la pizza, è necessario rispettare alcune regole generali.

Innanzitutto, bisogna scegliere uno o anche più giorni alla settimane (se abbiamo aspirazioni professionistiche), in cui dedicarsi a tale attività e non lasciarsi distrarre da altri impegni.

Ma per gli specifici dettagli programmatici, puoi richiedermeli per email a info@nicolasalvatore.com  o se preferisci con un messaggio whatsaap al 348 18 88 700 .

Come un Provetti Pizzaioli.

Come a hai visto, non c’è bisogno di essere dei professionisti per iniziare a fare una buona pizza. Bastano un po’ di pazienza e la giusta dose di apprendimento delle info basilari. Iniziando appunto dall’apprendimento delle nozioni teoriche di base, per poi passare alla preparazione dell’impasto e cosi via…

passando dalla conoscenza e posa in opera delle materie prime di base (olio, pomodoro e mozzarella, etc… ), per la farcitura, fino alla cottura in forno.

Imparerai così a realizzare un piatto gustoso e sfizioso, proprio come un provetto pizzaiolo.

Attualmente vi sono molte possibilità per iniziare ad approfondire tali conoscenze  ed in maniera anche abbastanza veloce e GRATUITA.

Io quì, (un po portando acqua al mio mulino ed un po contro i miei interessi), te ne suggerisco, alcune:

 In primis, vi sono tutte le risorse gratuite, nel mio blog personale; www.nicolasalvatore.com (dove trovi appunto tutte le informazioni di base e molto altro, che occorre sapere per produrre una buona pizza, sia fatta in casa che in pizzeria e molto altro ancora).

http://www.nicolasalvatore.com/blog-2/

 In seguito ti suggerisco di andare sul mio canale YOUTUBE  dove trovi tantissimi video e PlayList dedicate all’argomento.

https://www.youtube.com/c/NicolaSALVATOREPizzaDoc

Dopodiche se vuoi iniziare a metter mani al portafogli  (con cifre modestissime) PER TE CHE STAI LEGGENDO QUESTO ARTICOLO puoi richiedere e avere il libro PIZZABILITY in modo GRATUITO (pagando le sole spese di spedizione che ammontano a 9,90) con un risparmio di oltre 40 € di SCONTO  rispetto al prezzo di listino su AMAZON che puoi vedere a questo  LINK .

www.pizzability.it

Se preferisci, puoi anche inviarmi la richiesta direttamente con un messaggio whatsapp al  +39 348 18 88 700 indicandomi i tuoi dati.

Infine ti do anche questa anticipazione, per apprendere in maniera ancor più semplice e veloce tutto quello che ti occorre sapere per fare una buona pizza, attraverso il mio primo video corso a brevissimo online… sul portale www.pizzaschooltv.it

EXTRA MARKETTA (NON RETRIBUITA) !!

Per chi vuole approfondire le varie tecniche di apprendimento, consiglio questo libro, che potrete leggere rapidamente, sull’App 4Books; https://4books.com/it/libro/learn-like-a-pro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.