La soluzione DEFINITIVA al casino epocale creato dal COVID per la RISTORAZIONE

In questo primo articolo del 2021, avrei voluto inizare a narrarti alcuni paragrafi del libro, e più specificatamente gli aspetti riguardanti la creazione e la gestione di una pizzeria, invece ritengo sia prioritario riportarti questo post di una ristoratrice di Riccione, che ha aperto il suo locale l’erstate scorsa…

Tale Chis Anca Maria ha fatto la seguente domanda  nel Gruppo Facebook Ristoratore Top

“Buon giorno. Io non so quanti di noi celafaranmno andare avanti con la situazione che ce adesso e sembra che non si ferma qui .Ma noi dobbiamo fare qualcosa .ogni volta che i nr dei contagi crescono e colpa dei Ristoranti /bar/pubMa se noi siamo chiusi Io mi chiedo come riuscite andare avanti con d’asporto visto che le spese le dobbiamo pagare Luce Acqua Gaz AffitoComercialista e tuttoil resto Forse sonno io incapace di gestire un ristorante ,ma se sei un ristorante con 140 posti che a sempre lavorato la sera e,e da Ottobre che non lavora e l’agente non è stata abituata con l’apertura a mezzogiorno e e anche d’asportoForse mi date voi un consiglioChe io non so più come andare avantiGrazie di cuore”

Quì di seguito l’articolata risposta del Ceo e founder della RISTORATORE TOP Lorernzo Ferrari, una mia “vecchia conoscenza”, che mi onoro di ospitare in questo blog per la prima vollta!

“Vi avverto che non sarà né un commento corto, né facile da leggere, né da capire. Probabilmente farà male a molti e molti di voi non lo condivideranno. Lo scrivo lo stesso perché penso siate tutti adulti e in grado di comprendere il senso del mio discorso, che parla a nome di RISTORATORETOP.

Mi scuso in anticipo se ferirò qualcuno, ma ripeto ciò che vado ripetendo da 10 a mesi a questa parte: non siamo politici, non crediamo di avere soluzioni per tutti, non ragioniamo per sterili slogan e invitiamo voi a fare altrettanto.

Questo premesso, mi dispiace dirvelo, ma la soluzione DEFINITIVA a questo casino di dimensioni epocali NON c’è.

Semplicemente non c’è.

Abbiamo vagliato ogni singola direzione, percorso ogni strada possibile ed immaginabile, eppure non abbiamo trovato il bandolo della matassa.

Ripeto: non c’è la soluzione definitiva.

Di fronte a questo delirio possiamo solamente PARARE IL COLPO E RESISTERE.

Fine.

Se vi va, se pensate che sia giusto, potete manifestare (io l’ho fatto per davvero e non l’ho soltanto scritto su Facebook, e voi?) e potete fare sentire la vostra voce (abbiamo fatto anche questo, con decine di articoli, video, uscite stampa e tanto altro)

Ma volete la vera verità? Non è servito e non servirà ad un cazzo 😀

Non fraintendeteci, continueremo a farlo, ed invitiamo voi a fare altrettanto, perché è GIUSTO, ma siamo tra adulti e possiamo dircelo chiaramente: non serve ad un cazzo.

Perché se vai in piazza e spacchi tutto fai solo più danni di prima. E ti prendi anche del coglione (giustamente) da quelli a cui hai spaccato qualcosa, che son messi esattamente come te, solo che ora hanno pure quel “qualcosa” spaccato 🙂

Se ci vai e fai il “bravo cittadino” non ti filano di striscio.

Se esci su qualche giornale hai i tuoi 15 minuti di popolarità e poi torna tutto come prima.

Noi sulla stampa abbiamo una presenza massiccia (per essere una micro realtà come la nostra) possiamo garantirvi di come non ci sia stato UN politico che abbia avuto la decenza di chiedere un nostro parere in merito. Nessuno.

Non solo, perché ti fai un mazzo cubico per cercare di portare soluzioni e farle sentire e comunque ti senti dare dell’untore da tutti quelli con il culo al caldo.

E la politica continua a fare quel che le pare, sbattendosene di che fine facciamo noi e mandando comunque gli F24, che comunque arrivano puntuali come le sfighe ad ogni scadenza, e soldi non ce ne danno perché soldi… Non ce ne sono!

Certo, vorremmo tutti avere la bacchetta magica per ripristinare le lancette dell’orologio a Gennaio 2020 e continuare come se nulla fosse successo.

Ma indovinate un po’, non si può 🙂

Ci tocca avere a che fare con la realtà. E la realtà è nuda e cruda, dice le cose per come stanno, ce le dice in faccia e spesso e volentieri fanno un male cane.

E oggi, la realtà ci mette di fronte una sola strada percorribile: PARARE IL COLPO, COSTRUIRE in attesa che tutto finisca, e SALVARCI, da soli, visto che non lo farà nessun altro al posto nostro.

Noi abbiamo più volte detto la nostra a riguardo, aiutando GRATUITAMENTE tutti quelli con l’intenzione di salvarsi a farlo.

Vi riportiamo qui di seguito gli articoli principali, ma nel gruppo ci sono decine e decine di storie, testimonianze e risorse dalle quali attingere.

1) Protocollo di Marketing Anti-DPCM per la Ristorazione. 7 Azioni pratiche per sopravvivere nel 2020 e prosperare nel 2021

2) Ristorazione: VIETATO MOLLARE. 10 Storie di chi resiste.

3) Consegne a domicilio e asporto: la singola strategia per fare ESPLODERE il tuo scontrino medio.

4) Salva Dicembre per Ristoranti: 5+1 azioni per una riapertura con il botto.

Poi, non siamo di certo scemi, e sappiamo perfettamente che solo una parte di voi ha letto o leggerà questi articoli, che solo una piccolissima parte di voi passerà poi all’azione, e che solo una sparuta minoranza otterrà risultati degni di nota.

Ma se anche solo uno di voi riuscirà a passare quasi indenne questo delirio, a noi andrà bene così. E fortunatamente ci sono CENTINAIA di nostri clienti che stanno parando il colpo. E ci ringraziano ogni giorno.

Che stanno comunque prendendo botte da orbi, sono comunque stanchi, che ne usciranno malconci, malmessi, indebitati, sfiduciati e feriti, MA SI SALVERANNO, perché si sono salvati da soli.

Tutto il resto, ci scuserete, ma lo lasciamo ai politici e a chiunque voglia proporre soluzioni facili, veloci e indolori, ma dalla dubbia efficacia.

Buon lavoro”.


Nel ringraziarti per aver avuto il piacere e la voglia di leggere questo articolo fino alla fine, auspicando che vi abbia potuto cogliere, degli utili spunti, ti invito a mettere mi piace alla Pagina facebook di PIZZABILITY.

Se invece vuoi ricevere GRATUITAMENTE un estratto del mio libro, o se vuoi anche acquistarlo direttamente con uno Sconto del 50 % rispetto al prezzo di listino su Amazon,

RICHIEDIMELO QUI’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.