IL PIZZA CHEF: CHI E’, COSA FA’ E COME SI DIVENTA!!

Ultimamente nei commenti di una sponsorizzata, in cui mi promuovevo per un Corso da Pizzaiolo, come Pizza chef, un “collega” … pizzaiolo, mi ha chiesto delucidazioni/giustificazioni in merito a suddetto appellativo di Pizza chef!

Nello specifico, mi chiedeva come ci si autodefinisce Pizza chef, chi desse questa qualifica, e/o insomma come ci si diventa e/o ci si può appellare tali!!

E così, eccomi qui a dare la mia personale risposta; (anche se non dovrei essere il solo, visto che vi sono diversi altri i colleghi che si definiscono tali), e che magari cercherò anche di coinvolgere in seguito alla stesura di questo primo articolo nel merito, che cercherò poi in seguito di ampliare anche in base ai loro contributi.

2013 THE “PIZZA CHEF” BEGINNING.

Perdonatemi l’inglesismo, ma tutto per me ha avuto inizio negli States, in occasione del “The Gala Abruzzo & Molise” organizzato dall’Italian American Spirit, un’associazione di Italo AmericanI, che ogni anno organizza una Cena Sociale di beneficenza con cucina e piatti a tema regionale.

Nel 2013 è toccato all’Abruzzo e Molise, riuniti per l’occasione dagli organizzatori. Tra i quali vi erano alcuni miei parenti che hanno pensato bene di inivitarmi a partecipare.

Naturalmente non sono andato solo.

Ho portato con me, il compianto Chef  del Ristorante Borgo Spoltino di Mosciano Santangelo (TE), Gabriele Marragoni, che ho avuto modo di conoscere ad Ekk di Città Sant’Angelo, durante il periodo della sua gestione del ristorante interno, (nella foto qui in basso insieme alla mia consorte, durante un panzo).

(Di cui QUI’ uno degli articoli che ne hanno parlato in Regione) ed un piccolo reportage fotografico dell’evento in basso .

(Per l’Album completo vai su questo LINK)

E cosi dopo il mio rientro in Patria, avendo in ogni caso avuto anche delle esperienze di cucina come cuoco, seppur per un breve periodo, durante il quale ho anche avuto modo di vincere il premio “Angelo De Vicotoriis Medori” al concorso “Lu CARRATURE D’ORE” (edizione 1998, mi sembra devo controllare bene l’anno ed eventualmente raccogliere materiale fotografico e/o altro) …Organizzato all’Associazione provinciale cuochi Pescara in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi, per esaltare le bontà della cucina abruzzese.

Cosi come poco tempo dopo, partecipando ad un altro concorso culinario riservato a Chef di Cucina, in quel di Riccione al Gran d Hotel de Bains, sono arrivato 2° per 1/2 punto con la stesa pasta, ma con un condimento diverso. Questa volta si trattava dell “Cordicelle  del Funaro, intrecciate in padella con Funghi Porcini e Tartufo”.

Quel periodo il 1998 segnò anche il mio avvio ufficiale alla Carriera di Pizzaiolo, dapprima nella struttura ristorativa “Parco delle Rose” a Rocca San Giovanni in provincia di Chieti, nella quale lavoravo come Maitre e Direttore, e poi un fatico … 9 Agosto, all’andar via di una serie di pizzaioli napoletani mi ritrovai a far pizze, per necessità aziendali, in maniera del tutto autodidattica!

Beh inutili dirvi che seppure avessi avuto qualche blanda esperienza indiretta come pizzaiolo/aiuto pizzaiolo, nonostante la calura estiva… sudavo veramente freddo…. Ma grazie alle prime testate di settore, che riportavano dosi e ricette su come fare un impasto pizza classico, tanto coraggio, una buona dose di incoscienza e qualche pizza bucata o bruciacchiata… dopo la prima settimana, cominciavo a cavarmela, abbastanza bene, tanto da avere anche i primi riscontri positivi da parte della clientela, che mi portarono ad appassionarmi sempre più, tanto che nel settembre dello stesso anno feci il primo corso professionale da pizzaiolo, con il maestro Alberto Corsaro, a quei tempi, Delegato Regionale dell’Associazione Italiana Pizzerie, di cui poi diventai io stesso Delegato dsopo un po di anni dopo!

Così dopo questo mix di esperienze ed i primi anni di militanza nel settore pizza come dipendente, aprii la mia mia prima Pizzeria in quel di Lanciano la mitica “Stella d’Abruzzo” … (che è una tutta una Storia a parte), nella quale ebbi modo di gestire e fare formazione a diversi pizzaioli avvicendatisi nel corso di circa un decennio.

Per poi dedicarmi in maniera specifica alla carriera di Docente con percorsi di Formazione Riconosciuta attraverso diverse Scuole Professionali, sia pubbliche che private, Accreditate dalla Regione Abruzzo:

  • Agenzia Formativa Pubblica Provinciale di Chieti, nella sede di Francavilla al Mare per ben tre anni dal 2006 al 2009
  • Imprendo School a Tortoreto (TE)  2014 /2015
  • Comprendo School Montesilvano (PE) 2016  / 2017

A questi (tra una sessione formativa e l’altra), si affiancavano anche tantissimi Corsi di Formazione cosiddetti “Liberi” presso diverse Pizzerie sia in Italia che all’estero nonché presso varie Aziende di Settore.

Nel 2009 ho avviato anche un progetto di pizzerie in franchising, che è tuttora in progress e che mi vede sempre impegnato nella formazione del personale e nel controllo della produzione del laboratorio.

A tutt’oggi sono impegnato in prima persona in questi progetti, ricoprendo il ruolo di Presidente e Direttore Didattico dell’ACCADEMIA Italiana SCUOLE di PIZZA, che svolge regolarmente attività formativa a decine di pizzaioli e pizzerie ogni anno.

Sono anche Socio fondatore dell’IPA Srl s – Società che si occupa in maniera completamente professionalizzante dell’attività svolta dall’Accademia per quanto riguarda la Formazione nel settore Pizza e Pizzaioli presso enti accreditati consociati IPA e ha un ruolo fondamentale anche nella gestione e nello sviluppo di vere e proprie attività commerciali nel comparto pizza con forte connotazione regionale e nazionale in un’ottica di franchising.

L’obiettivo delle mie attività, che funzionano in piena sinergia tra di loro, è promuovere la conoscenza tecnica della Professione di Pizzaiolo-Chef e valorizzare le eccellenze abruzzesi e del Made in Italy a 360°.

“Prodotti Tipici e Territorio” è la sfida che voglio affrontare con la consueta passione che mi distingue, partendo dall’Amore viscerale che nutro per la mia Terra natia, l’Abruzzo…

E qui vorrei trarre una prima una conclusione…

… ma propendo per una domanda… del tipo:

Che dite a questo punto della mia Carriera merito o no l’appellativo di Pizza Chef, intendo italianamente; Capo Pizzaiolo e/o Cuoco Pizzaiolo !?

Bisognerebbe magari avere anche qualche altra info – spiegazione/motivazione/”giustificazione”  sia a livello nazionale che magari oltre confine, da parte di chi si è dato questo appellativo di Pizza Chef, o addirittura Vi ha intitolato Pizzerie, Canali Web, etc…. o forse No !?

In ogni caso concludo con alcuni link di colleghi e/o altro riguardante il discorso “PIZZACHEF”:

  • Qui un Gruppoo Facebook; https://www.facebook.com/groups/pizzachefs

Qui un mio articolo; http://www.nicolasalvatore.com/pizza-da-chef-tra-pastori-e-pescatori-con-daniele-dalberto-della-federazione-italiana-cuochi-di-pescara-presso-il-degusta-pizza-a-4-mani-porto-turistico-marina-di-pescara/

..

Articoli di Altri che parlano di me, facendoci rientrare il discorso Pizza Chef; https://www.ilcentro.it/pescara/chef-salvatore-e-l-arte-della-pizza-1.133785

Qui un Canale YouTube; https://www.youtube.com/c/VitadaPizzachef

E mettiamoci pure se vogliano il Forno PIZZACHEF; https://www.eurochef.it/forni/pizzachef/?idC=61688&idO=11498

© Nicola SALVATORE

PIZZA SCHOOL ACADEMY  ®

Una risposta a “IL PIZZA CHEF: CHI E’, COSA FA’ E COME SI DIVENTA!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.