Come fotografare il cibo per i Social Media: Guida per Ristoranti e Pizzerie

In questa Guida per Ristoranti Social, vi spiegherò nel dettaglio come fotografare il cibo per i Social Media

Il 63% della popolazione fra i 13 e i 32 ha postato almeno una volta sui social media una fotografia con un piatto di cibo o una bevanda. Facebook, Instagram e Pinterest hanno completamente cambiato il nostro concetto di cibo ponendolo letteralmente in una nuova vetrina dove è inevitabile l’associazione bello-buono. Se vuoi sponsorizzare al meglio il tuo ristorante sui social media tramite le foto dei tuoi piatti approfondisci con la nostra guida su come fotografare il cibo per i social media.

Vorrei fotografare il cibo per i Social Media del mio Ristorante, come faccio?

Perché alcuni ristoranti hanno più successo degli altri sui social media? Le ragioni sono legate alla strategia di comunicazione: piano editoriale, interazioni, scelte di hashtag, ma soprattutto il motivo è spesso l’impatto visivo. La qualità delle fotografie che farete ai vostri piatti andrà di pari passo con la qualità della vostra comunicazione sui social. Nell’era post-lockdown più che mai i canali social network diventano la principale fonte per far conoscere il tuo brand, ma è fondamentale comprendere a pieno le potenzialità di una semplice fotografia scattata alle prelibatezze del tuo menu e capire come fotografare il cibo per i social media.

L’attenzione va posta su diversi elementi, che concorrono a far aumentare il numero di like, condivisioni, ma soprattutto la tua percentuale di conversione. La percentuale di conversione è la quantità di clienti che riesci effettivamente a portare al tuo ristorante grazie alla strategia social media, insomma, è ciò che più ci interessa nella nostra gestione dei nuovi media!La luce delle tue fotografie, per cominciare, è uno degli elementi più sottovalutati, ma decisamente rilevanti. Spesso si commette l’errore di pensare che la luce solare ci aiuti nell’effettuare il nostro scatto, ma non sempre è così. L’illuminazione deve essere il più possibile omogenea, per questo le migliori fotografie di cibo vengono fatte con una luce artificiale, generata da una lampada puntata direttamente. L’obiettivo è sempre quello di esaltare colori e particolari presenti nel piatto. La calda luce solare è consigliabile solo se siete in una meravigliosa giornata di sole che riesce a rendere giustizia realmente a tutte le sfumature del piatto senza adombrarne altre. Per ottenere una migliore dispersione della luce e attenuare le ombre puoi utilizzare dei pannelli riflettenti. Puoi costruirne artificialmente con della carta stagnola o con materiali chiari che riflettano la luce.

Il flash è severamente vietato, colpire il piatto con una luce troppo forte dissiperà tutte le soffici ombre naturali che fanno parte del tuo piatto e ne creerà di nuove molto più marcate.

Andando oltre l’illuminazione…

  1. Anche lo sfondo del tuo piatto è fondamentale. Cerca di mantenere un’omogeneità di sfondo nelle tue fotografie, in modo che i tuoi clienti riescano a riconoscere le tue pietanze. Gli sfondi chiari e i piatti bianchi sono consigliati, perché esaltano la luminosità dell’immagine e valorizzano la pietanza che volete mostrare.
  2. Scegliete il momento giusto! Scattate le vostre foto di cibo per Instagram e Pinterest pochi istanti prima che il cibo sia completamente pronto, o nell’immediatezza dell’impiattamento. In questo modo gli ingredienti saranno ancora ben distinti e riconoscibili e compatti. Provare per credere, fotografare il cibo pochi istanti prima della completa preparazione vi garantirà un aspetto decisamente appetitoso.
  3. Quando si scattano foto di alcuni cibi, in particolare frutta e verdura, è consigliato nebulizzarli con dell’acqua. I tuoi soggetti appariranno così come se fossero appena colti da un orto pieno di rugiada.

Fonte: WebProjecetGroup.it


Se vuoi saperne di più su questo argomento puoi contattarmi  scrivendo dierttamente direttamente a info@nicolasalvatore.com . Ti risponderò appena possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.